Le nostre

Escursioni in Valle D'Aosta

Roma Alpina - Aosta

Una città’ antica

L’escursione consiste in una passeggiate per le vie del centro storico di Aosta con l’accompagnamento di una guida. Lungo questo cammino si possono ammirare i principali monumenti dell’epoca romana e medievale. L’escursione include  la visita dell’Arco Trionfale dell’imperatore Augusto, chiamato semplicemente “Arco d’Augusto”,  della Collegiata di Sant’Orso (cortile interno circondato da portici in stile romanico, chiesa e scavi archeologici della Basilica precristiana), Porta Pretoriana, Teatro Romano, Cattedrale di Santa Maria Assunta e finisce sulla piazza principale chiamata “Piazza Emilio Chanoux”.
Alla fine dell’escursione escursione è previsto il tempo per lo shopping e per la degustazione di vini e prodotti locali.

Previous slide
Next slide
Previous slide
Next slide

Forte di Bard e degustazione

“Sui passi di Napoleone”

Il più grande “Museo Alpino” in Europa. Per la sua posizione strategica è stato sempre considerato come protezione da attacchi ed invasioni. Nel 1800 fu attaccato dall’esercito napoleonico, ma resistette due settimane grazie a un buon sistema di protezione. Infine Napoleone aveva conquistato il Forte solo per mezzo di un’arguzia e, in seguito, diede il commando di eliminarlo dalla faccia della terra. Dopo un’accurata e precisa ricostruzione, il Forte diventò un centro culturale di grande rilevanza. Al suo interno c’è il Museo delle Alpi e altre esposizioni permanenti e temporanee. L’impressione più vivida rimane dopo la visita di una piccola sala circolare dove potrete provare “il volo dell’aquila”. A seguito della visita una degustazione di vini e delicatezze gastronomiche locali nel Salumificio “Maison Bertolin” oppure nell’Azienda vinicola “Caves Coopératives de DONNAS”.

Castello di Issogne e Tradizioni culinarie

Un passo tra Arte e Cucina

Il castello di Issogne si differenzia molto dal suo compagno di Verrès, in quanto è stato costruito in stile rinascimentale e si trova sull’altra riva della “Dora Baltea”. Questo castello, costruito verso la fine del ‘400 sul volere del priore Giorgio di Challant, oggi famoso per la fontana a forma di melagrano e il porticato decorato dagli affreschi, un raro esempio della pittura medievale alpina. Il castello attira l’attenzione per i graffiti, iscrizioni sulle mura lasciate nel corso dei secoli dai visitatori del castello, suoi abitanti e servitù. Queste iscrizioni murali sono appositamente conservate fino ad oggi per poter dimostrare la vita degli abitanti nel corso degli anni. Successivamente una visita al Salumificio Maison Bertolin dove verrete a conoscenza dei segreti di antiche ricette e tradizioni culinarie.

Previous slide
Next slide
Previous slide
Next slide

Castello Medievale e Cucina Valdostana

“un castello antico e fatato”

Il castello di Fénis, è il più famoso dei castelli valdostani, costruito a metà del XIV secolo. Diversamente dagli altri castelli, costruiti per scopi bellici e di protezione, infatti questo castello, non è situato sulla sommità di un promontorio, bensì privo di difese naturali.
Il castello di Fénis fu la prestigiosa sede dei maggiori esponenti della famiglia Challant, che lo dotarono dell’imponente apparato difensivo, nonché di eleganti decorazioni pittoriche, simboli di potenza e di prestigio. In tal mondo unendo ai caratteri della fortificazione quelli della residenza signorile.  In questo castello un’attenzione particolare merita di essere attribuita al cortile interno con un’elegante scala semicircolare, torri a denti, bellissimi camini, straordinarie cappelle e sale da festa. Dopo la visita del castello la meta è  un agriturismo locali, dove verrà degustato il tipico pranzo valdostano. 

DEGUSTAZIONE DI VINI

Alla scoperta dei Vini Valdostani..

La vinificazione nella Valle d’Aosta è notevole per la varietà: diversi tipi di uva, ingegnosi enologi, vini di qualità per ogni occasione. Sul pendio solare della riva sinistra più illuminata della “Dora Baltea” (fiume) passa un vero percorso guidato che porta alla scoperta della varietà di vini valdostani. L’itinerario si estende per 13 aziende vinicole e 6 cantine cooperative. La particolarità di Valdigne, dove producono il vino “Blanc de Morgex et de la Salle”, è il livello di altitudine, sulla quale vengono formate le vigne: da 750 m. a 1 200 m. Queste vigne sono considerate come le più alte sul livello del mare. Oltretutto, in Valle d’Aosta viene organizzato un concorso internazionale ecologia di vini di montagna unico nel suo genere.

Previous slide
Next slide

Cena Indimenticabile in Baita

Atmosfera incantata e Paesaggi stupendi

Un’incantevole cena tradizionale valdostana  in uno splendido chalet alpino. Voi, la montagna e  aromi deliziosi, in un angolo di paradiso raggiungibile esclusivamente in motoslitta.

Durante la cena Vi sarà offerta l’esclusiva bevanda locale “Coppa dell’Amicizia”, conosciuta anche come “Grolla Valdostana” che oltre ad essere pezzo di artigianato è un rito informale e amichevole di condivisione e senso di comunità. La Grolla è un recipiente in legno dotata di un numero variabile di becchi, in base al numero di ospiti, da 1 a 10.

Terme di Prè-Saint Didier

Centro termale nel cuore delle Alpi..

Dopo un’intensa giornata in montagna non c’è niente di più rilassante che immergersi nelle acque termali, con  fonte naturale, conosciute già in epoca antica. Bagni turchi e saune di qualsiasi tipo, cascate d’acqua, centro di bellezza, diverse sale di relax e come non citare una delle parti più uniche ed importanti, ovvero le piscine esterne con acqua termale calda e una vista mozzafiato sui ghiacciai del Monte Bianco. D’inverno potrai rilassarti tra la neve mentre d’estate tra il verde dell’erbe e il canto degli uccellini..

Troverete tutto questo e molto altro alle Terme di Pré-Saint-Didier, un luogo dove il relax è garantito!!

Previous slide
Next slide
Previous slide
Next slide

Terme di Saint Vincent

Centro termale nel cuore delle Alpi

Le Terme di Saint Vincent che, dopo una ricostruzione, dal 2012 offrono ai
clienti le piscine della zona Spa, diverse saune, docce con cromo- e aromaterapia, piscine con idromassaggio,.. . Necessari per rilassarsi dopo un’intensa giornata sportiva ai piedi delle Alpi.
Aggiuntive procedure curative, zona relax, stanza del thè e piscina panoramica con vista su tutta la Valle d’Aosta e sul Monte Bianco completano perfettamente la lista di servizi proposti agli ospiti e il relax che offre.

La quiete delle montagne di fronte a voi..

Milano

Capitale mondiale della moda e del design

Una giornata a Milano tra shopping e cultura.
Durante l’escursione scoprirete come la più grande cattedrale gotica d’Europa, il maestoso ed incantevole “Duomo”, è stata costruita nel corso di 7 secoli e come i principi di Milano si nascondevano dagli intrighi tra le mura del Castello Sforzesco. Come Leonardo da Vinci inventò il sistema di approvvigionamento idrico della città e molto altro. Potrete passeggiare per le strette vie del centro storico, vedere il teatro dell’opera più famoso del mondo, “La Scala”, visitare la chiesa di Santa Maria delle Grazie e, se lo desiderate, vedere di persona l’affresco dell’Ultima Cena di Leonardo da Vinci.
Finita l’escursione avrete il tempo di circa 3 ore per visitare autonomamente i numerosi musei e negozi di Milano.

Previous slide
Next slide
Previous slide
Next slide

Torino

Una città dai mille volti..

L’escursione di Torino inizia dalla piazza centrale di Torino, Piazza Castello, dove si trovano il Palazzo Reale, l’edificio di Palazzo Madama e la Chiesa di San Lorenzo, prima sede della “Sacra Sindone” dopo il suo trasferimento da Chambery (Francia).
Visiterete le chiese di San Lorenzo, il Duomo di Torino, dove è custodita la Sindone. Avrete poi la possibilità di visitare il Museo del Cinema della Mole Antonelliana, da cui si gode di una vista mozzafiato da un’altezza di 167,5 metri, o il Museo Egizio che ospita più di 30.000 reperti, tra cui la statua di Ramses II e una grande collezione di papiri, considerata la seconda più importante dopo quella del Cairo. Chi lo desidera può visitare la Venaria Reale. È la “Versailles” piemontese, una “residenza di piacere e di caccia”, costruita tra il 1660 e il 1675 per volontà del duca di Savoia Carlo Emanuele II, con i suoi immensi parchi e giardini che si perdono tra le alte vette del Monviso.

Chamonix e Annecy

” Venezia delle Alpi”

Chamonix è un antico villaggio alpino al confine tra Francia, Svizzera e Italia.  Appassionati di sci e arrampicata tornano qui anno dopo anno.. La conquista del Monte Bianco (la montagna maledetta secondo i locali) nel 1786  portò qui molti esploratori,  e un afflusso di turisti desiderosi di camminare su un mare di ghiaccio. La prima stagione invernale fu inaugurata nel 1908, segnando l’inizio della storia dello sci alpino. La città è anche ricca di secoli di storia e tradizioni.. Si passa poi alla magnifica Annecy. una cittadina incantata che offre ai suoi spettatori paesaggi romantici.. Un gioiello nascosto tra contrastante acqua blu e ripidi pendii verdi. Oltre alla sua bellezza naturale e paesaggistica  questo luogo racchiude  un patrimonio naturale non indifferente.

Previous slide
Next slide
Previous slide
Next slide

Ginevra

Sorprendente, Antica, Multiculturale,..

Ginevra è una dama sofisticata adagiata sulle rive di un incantevole lago.. la seconda città più grande e popolosa della Svizzera e senza dubbio la più cosmopolita. Questa rinomata zona è conosciuta per la pulizia , la razionalità e la sicurezza, ma anche per l’amore per l’avventura e il senso dello stile. La bella città racconta la sua storia: il Palazzo delle Nazioni, sede dell’ONU, la Società della Croce Rossa e altre organizzazioni internazionali. Scoprirete una favola affascinante: stradine pittoresche, piccole piazze con fontane, parchi eleganti, un orologio floreale unico al mondo e la fontana più grande d’Europa. Vedrete il Lago di Ginevra con la sua famosa fontana alta 140 metri. La chiesa di Santa Maddalena, il Palazzo di Giustizia, Place du Bois de Four, la Cattedrale di San Pietro, l’Auditorium di Calvino, la Casa Tavel (il più antico palazzo privato del XIV sec) l’ex arsenale, il Municipio, il Memoriale del Muro dei Riformatori, la Piazza Nuova. La città è ricca di musei e di testimonianze storiche.

Shopping Day

Da un negozio all’altro..

Shopping in uno degli outlet più conosciuti, ma anche più vicini alla Valle. Si propone quindi un outlet di quelli indicati qui sotto: 

Vicolungo Outlet Village, oppure Serravalle Designer Outlet, oppure Torino Outlet Village.

Previous slide
Next slide

Lost your password?
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.